≈≈ Surf Forum » 3 years later.... » SurfReport.it » Surf da Onda & Surfing


 
Anticiclone e niente freddo

Voglio la neve!
Almeno facesse le onde...
Odio il freddo.
Prendo quel che viene.



Risultati
Sondaggi

Voti: 230
Commenti: 1
 
 
0
    
Forum Wave
Surf da Onda
Forum  »  Wave  »  3 years later....
   3 years later....

( 1 | 2 ) Avanti  >>> 
 Moderato da:   »  pAOlO  -  MagicSoul  -  cabricio  -  thaiaht  -  SURFiNG

Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 10 )
cinfru   Inserito 05/04/2015 ore 10:45   



PRO

Registrato dal:
03-06-2006

Da: Perth (western Australia)

Messaggi: 2461

 OFF-Line

Ciao a tutti,

è un bel po' di tempo che non scrivo su questo forum ma spero che qualcuno si ricordi ancora di me.
Sono stato un po' impegnato dal momento che mi sono temporaneamente spostato in Australia (Perth). Mi ci ha mandato l'azienda dicendo che dovevo stare un paio di mesi, sono quasi 3 anni, ho avuto una figlia qui e ne sta arrivando un altro (sperando vada tutto bene).
Sebbene occupato dal lavoro, qui a Perth ho avuto modo di prendere la mia dose di schienate in mare con la tavola, e devo dire che ho avuto anche il tempo di riflettere riguardo a quanto è diverso il surf da queste parti rispetto alla mia patria di origine.
Più avanti nel corso di quest'anno rientrerò in Italia, appunto, e già mi immagino che tornerò a prendere le onde che ero abituato a prendere, con le giornate strappate al lavoro, il tempo perso sulle previsioni, ecc....ma di fatto, devo dire che non è la difficoltà a trovare onde frequentemente che mi preoccupa del rientro.

Di fatto ora mi sono abituato a tutt'altro approccio al surf. Sono sempre una sega (il takeoff è sempre un momento critico), ma è proprio il modo in cui entro in acqua che è diverso, e non so se riuscirò ad ambientarmi bene di nuovo nella realtà Italiana.

Premessa: prendete queste righe come pura opinione personale, talvolta volutamente esagerata per rendere manifesto un concetto, quindi non vi incazzate.

Allora, cerco di spiegarvi come vedo io il clima del surf Australiano (paragonandolo all'italiano), in pochi e semplici punti:

1) prima regola: all'australiano a prescindere non gliene fotte un accidente di qualunque cosa o persona. E' una regola che riprenderò nei successivi punti.

2) mentre l'italiano, bravo o meno, DEVE un quiver inclusivo di thruster, fish retrò, bonzer, quad, minisimmons, long 3 fins, long retro, etc....in modo da avere sempre la tavola giusta per ogni condizione, come se dipendesse dal mezzo il fatto che siamo dei brocchi, l'australiano ha 2 tavole: quella corta e quella lunga. E in generale, segue la prima regola.

3) l'italiano cerca l'aspetto 'filosofico' del surf, imposta uno stile di vita e lo rende manifesto. Ristruttura un pulmino volkswagen, compra un sacco di vestiti da surfista, si fa crescere la barba e i capelli, non si lava, trasforma il suo misero bilocale di Arquata Scrivia in una succursale delle Hawaii con poster e altre fesserie. Mentre appunto l'italiano si fa le raspe sui video di Jack Johnson, l'Australiano fa il surf e se ne batte il belino (prima regola). Arrivano allo spot vestiti come cacchio gli pare, hanno la tavola che hanno (se ne fottono delle marche) e via dicendo.

4) quando un italiano fa un wipeout, bestemmia come se la cosa influenzasse la sua reputazione. L'australiano ride, i suoi amici lo prendono per il culo e in generale, applicano la regola 1. Vivere il surf per quello che è (un divertimento) senza prendersi troppo sul serio, aiuta parecchio.

5) MAI sentito in Australia qualcuno lamentarsi per una precedenza, o per il posto in cui ti metti. Vige una tacita regola che se prendi un'onda, dovunque eri messo, è tutto ok (no worries mate), la prossima la lasci agli altri.

6) una scena che a me piace tantissimo vedere, e si vede facilmente in Australia è: arriva il classico gippone con le tavole sul tetto, scende papà (un uomo sulla 50ina) e scendono i 3 figli di età e sesso variabile. A volte viene pure mamma. Surfano tutti assieme e applicano a piene mani la regola 1. Consiglierei vivamente ai surfisti italiani: portate i vostri bambini alla spiaggia, portateli in line up, in ogni stagione. Si beccheranno un raffreddore, ma i raffreddori passano, come i giorni che vi rimangono per passare del tempo di qualità con loro. E magari, con famiglie che vengono a surfare, qualche testa di cazzo andrà a dedicarsi ad altri sport.

7) vado ogni tanto a surfare con un uomo di 69 anni (un manico pauroso). Sulla lineup siamo io, lui, altri amici suoi (anche più vecchi), maschi e femmine, ragazzini, gente della mia età, babbi di minchia, ciccioni, dirigenti di aziende, operai, donne in menopausa, strafighe, omosessuali e altre tipologie di esseri umani variegati. Quando giro col SUP capita spesso di incrociare donne di età avanzata (oltre 70 anni) col SUP pure loro che mi salutano con un bel 'Hi, darling'. In generale, la regola 1 dilaga.

8) anche qui abbiamo le gare. Ci sono per tutte le fasce d'età dai 5 anni fino agli over 65. Devo dire che la gara degli over 65 sono sportellate che guai. Tra l'altro mai e poi mai rischierei una rissa con un 70enne australiano surfista. Il tutto finisce in un fiume di alcool (eccetto i ragazzini).

9) l'australiano fa quella strana cosa che pochi italiani fanno: allenarsi. Quando è piatto prendono la tavola e si fanno i chilometri remando. Non dico che vedo 3 persone farlo, dico che ne vedo 300, a volte ci si mette a fare il ritmo assieme.

In generale: lo so che in Italia è un momento del cavolo, che siamo tutti incazzati per il contratto a tempo determinato, lo stipendio da 1000 euro+buoni pasto, le partite rubate dalla Juve o le minchiate che dice Renzi.

Ma per esperienza personale: non voglio più vivere il surf come una valvola di sfogo alle frustrazioni.

Spero di riuscire a vivere il surf come lo vivo per quello che è: uno sport in cui un cazzone si tira giù da un'onda con una tavola sotto ai piedi e cerca di combinare qualcosa di divertente, possibilmente con gli amici.

Aloha....

 Profilo   www  Citazione  
Tanduri   Inserito 07/04/2015 ore 15:24   

  

PRO

Registrato dal:
25-04-2003

Da:

Messaggi: 108

 OFF-Line

Non scrivo anche io da anni su questo forum.
Forse non è proprio tutto rose e fiori come dipingi il surf in Australia (qualche spina c'è anche li), ma di sicuro è vissuto in maniera molto piu' sana laggiù, dove surfano sul serio e dove non camminano a 6 mt da terra per saper fare un floater.
Ben tornato nel mare nostrum, con tutti i suoi pregi e difetti, con i suoi locals e i suoi professionisti.
Ormai anche noi entriamo nella 4° generazione di surfers, speriamo ritorni la mentalità che prevaleva nei pionieri del surf nostrano.

 Profilo  Citazione  
ehilbruce   Inserito 18/05/2015 ore 12:05   

  

PRO

Registrato dal:
22-11-2005

Da: Cantù

Messaggi: 317

 OFF-Line

Bella Cinfru...


con comunque molta meno esperienza di  te nel downunder concordo....


E cmq in tutto il mondo che ho girato tuffandomi in acqua di cazzi con i surfer ne ho avuti poco o nulla e alcune volte erano cmq italiani a rompere i coglioni(ok a pipe con gli hawiani non ci son entrato..eheheh).


Spero di farci una surfata in mare nostrum insieme....con good mood mate!


Bella,


Bruce


P.s.Il forum è praticamente morto..ci son venuto per caso per vedere due robe su un viaggio e ho beccato sto post!Ma quanto dovremmo imparare dall'attitude aussie??vabbe...


 Profilo   www  Citazione  
-al2001-   Inserito 30/06/2015 ore 22:26   

  

Advanced

Registrato dal:
20-12-2004

Da:

Messaggi: 34

 OFF-Line

Ciao Cinfru,
non frequento il forum da molto anche io... non ho mai scritto tanto, anzi proprio poco, ma mi rifornivo di informazioni leggendo mille post soprattutto quando cominciai a surfare...
Mi ricordo del tuo nick...
è stato bello leggere questo post..che in gran parte condivido
magari un giorno sto forum tornerà attivo come prima, magari scrivendo info e pensieri in modo molto semplice come hai fatto tu...
Buon rientro
 Profilo   www  Citazione  
ABYSSY   Inserito 14/09/2015 ore 09:29   

  

Beginner

Registrato dal:
17-10-2007

Da: Genova

Messaggi: 25

 OFF-Line

Ciao...
pensa il caso anche io sono anni che non frequento...e oggi ti ritrovo qui..magari sei già anche tornato a casa a ge.
una su tutte prima che ti butti al Nautilus come l'ultima che abbiamo fatto insieme...le nuove generazioni (perlomeno quelle liguri) hanno tutte..ma proprio tutte ....le caratteristiche che tu hai descritto (naturalmente senza generalizzare)
tanto per spiegarti l'atmosfera proprio l'anno scorso un tipetto giovane giovane parte a due metri da me (in un giorno con 50 cm) con il vero intento di intimidire " i vecchi che oramai affollano la line up" ed invece di schivarmi mi passa sopra lesionandomi il muscolo del braccio...fatta breve...io con il tutore per 1mese ..laser ulrasuoni etc etc...lui ha continuato a commentare per giorni " i vecchi vengono in mare stanno dove non dovrebbero e se gli facciamo male si lamentano pure"
In questi casi in australia cosa succede? gli rompi la faccia nel parcheggio? io è già tanto che sono riuscito a togliermi la muta tagliandola e arrivare al PS...
Ti abbraccio e a presto
 Profilo   www  Citazione  
willycuba   Inserito 20/11/2015 ore 14:43   



PRO

Registrato dal:
17-01-2007

Da: roma

Messaggi: 3087

 OFF-Line

ciao bestione....

ancora dell'Inter? quindi oltre alle onde lasci pure le diverse birre del posto...

sul discorso quiver sono pienamente d'accordo, ho solo 2 long, una minimalibu e ci metto pure la BB, e penso solo a sorridere in acqua, vado sempre alla solita spiaggetta, ci conosciamo tutti...dai 13 agli over 50enni; in compenso ho cambiato diverse moto ( ora CBR600 ) inoltre sono 3 anni che faccio parte di una squadra agonistica master di nuoto, e fino adesso 4 ori li ho portati via nei nazionali di Pescara, e prossimo anno partecipo agli europei master nuoto di Londra

Lucrezia surfa con me e con i suoi fidanzatini della spiaggia...( ha quasi 13 anni )

Comunque se torni perche' vuoi festeggiare lo scudetto....pensace prima de torna'

AHAHAHAH

Discorso figa ( ricordando le varie brochure che ci scambiavamo ) ....cioe'

torna torna che poi ti racconto

Ciao Stefano

e un salutone a tutti quanti....mai dimenticati
 Profilo   www  Citazione  
drugo64   Inserito 30/12/2015 ore 23:55   



PRO

Registrato dal:
24-07-2007

Da:

Messaggi: 318

 OFF-Line

A volte ritornano......bello vedere un post dove le risposte arrivano ogni due mesi! Elogio della lentezza, valore quanto mai raro oggigiorno. Bentornato nel ns. Mondo cinfru! Saluti anche al vecchio Willy. Per quanto mi riguarda io mi alleno con opportuno metodo: fume una quindicina di sigarette al giorno, nient'altro! Saluti a tutti e a quasi (due mesi almeno) presto! Drugo bradipo 64



 Profilo   www  Citazione  
derbesoffene   Inserito 31/12/2015 ore 09:08   

  

PRO

Registrato dal:
09-06-2006

Da: Victoria, Australia

Messaggi: 463

 OFF-Line

mi era venuta nostalgia di surfreport, ho fatto un giro e ho visto il tuo post.

grande cinfru, spero che la tua avventura australiana ti abbia arricchito sul piano personale.

anche io sto qua, quello che nel 2007 e' partito come un working holiday visa si e' trasformato in permanent residency e chissa' cos'altro succedera'.

serfo ormai da anni le onde del victoria e quoto in pieno quello che dici sul surf e i surfisti australiani.

negli anni ho potuto osservare quanto diversamente il surf e' vissuto qui rispetto all'italia (ovviamente posso solo parlare per le zone che bazzicavo io, cioe' litorale laziale).

non credo pero' che il problema sia il momento del cavolo italiano come dici te... la verita' e' che purtroppo in italia tendiamo a fare nostro ed ostentare sempre il lato peggiore di quanto di nuovo "adottiamo" (il surf in questo caso, ma nel caso del rugby, per esempio, le cose non sono state molto diverse).

quando in acqua a bells, torquay, jan juc etc non ho mai ricevuto da alcun australiano occhiatacce, imprecazioni, sparate per una precedenza non concessa, mai sentito strepitare da una parte all'altra della lineup.

le uniche volte che questo e' successo e' stato quando in acqua c'erano italiani.

in australia il surf e' vissuto come un qualunque altro passatempo; in italia e' per lo piu' moda da ostentare perche' fa figo, e purtroppo sono in molti a pensare che avere 3 mctavish e 3 al merrick, l'ultima muta ripcurl, il guardaroba della quiksilver li fa piu' serfisti di uno che gira col biccone e che pero' ha una passione vera e entra sempre e comunque.

per concludere, concordo in pieno con l'ultima frase del tuo post.

anzi, ti diro' anche di piu'.

nonostante abbia la fortuna di serfare le migliori onde australiane, nemmeno la migliore bells beach puo' anche solo minimamente darmi le sensazioni e la gioia che provo quando serfo le onde di casa mia, le mie onde.

un abbraccio



 Profilo   www  Citazione  
cinfru   Inserito 11/01/2016 ore 15:28   



PRO

Registrato dal:
03-06-2006

Da: Perth (western Australia)

Messaggi: 2461

 OFF-Line

 ue ma guarda che piacere,dopo tanto tempo ripasso sul sito e vedo le risposte....


 


willy,verrei volentieri a trovarti per rivedere un po' te e la tua famiglia. Sono anche curioso di vedere Lucrezia com'e' cresciuta....a proposito,tu adesso dovrai conoscere Martina (2 anni) e Giovanni Battista (5 mesi),che sono le principali ragioni per cui sono un po' fuori forma come surf (ma come puoi notare altre parti del corpo non destinate alla tavola funzionano ancora alla grande).


 


e fatti sentire ofni tannto magari su facebook...l


 Profilo   www  Citazione  
cinfru   Inserito 11/01/2016 ore 15:32   



PRO

Registrato dal:
03-06-2006

Da: Perth (western Australia)

Messaggi: 2461

 OFF-Line

 Dimenticavo: ora guido una harley forty eight....stufo di andare forte....tengo famiglia....


 


ae passate di qua....


 Profilo   www  Citazione  
( 1 | 2 ) Avanti  >>> 
 

Cerca nel Forum Wave:  
Vai a:  
 
Home · Contattaci · Raccomanda · Guestbook · Accessi  |  WAVE  |  WIND  |  SNOW  |  Top10 · Cerca · Gadgets · Sostieni · Registrati · Logout      
Meteo Maps Webcam Reports Spots Forum Gallery Articles MySurf Directory Shops Camps Chat Libri News Gruppi Eventi Annunci
 
Pagina generata in 0.018 sec. - WEB Server: Apache - OS: Linux - CMS: PHPNuke. I contenuti sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons. I siti collegati possono richiedere l'esclusione dal portale. Risoluzione minima consigliata 1280x1024. Sito ottimizzato per Mozilla Firefox
Supported by CBA 3BMeteo Test paternità SurfReporter LetsGoItaly Directory SitiUtili WebDir Cerca Codici sconto
Permalink: http://surfreport.it/modules.php?mop=modload&name=Forums&file=viewtopic&topic=12203&forum=1