Anticiclone e niente freddo

Voglio la neve!
Almeno facesse le onde...
Odio il freddo.
Prendo quel che viene.



Risultati
Sondaggi

Voti: 228
Commenti: 1
 
 
0
    
   Storie » La prima volta » Surf experience  
 
Pubblicato Mercoledì 18 Novembre 2009 da peppe0703
 
 

Per lei era la solita pallosa vacanza con i proprio genitori . Trascorrere l'estate in quel camping in puglia , lontana dalla città , lontana dagli amici , non l'eccitava più di chiudersi in un convento. In vacanza con i suoi voleva dire : ' ipercontrollo ' , 'sorveglianza speciale'...

...finchè non incrociò il suo sguardo . lui doveva essere nuovo nel campeggio. Lei conosceva tutti i volti , benchè non le importasse un gran chè di nessuno , ma il suo non le era noto.


Lui racchiudeva in sè un'irrefrenabile spirito d'avventura , due occhi profondi castani che guardavano lontano , e dei capelli asciugati al sole dopo un'intera giornata trascorsa in mare.

 Lei , provò ad incrociare il suo sguardo più di una volta nei giorni che seguirono il primo avvistamento , ma lui non se ne accorse , probabilmente era altrove con la testa . In quei giorni poi , il camping sembrava in fermento ; tante nuove persone zigzagavano tra tende e casemobili con telecamere , macchine fotografiche e tavole da surf.

Quel posto era stato scelto come spot per una competizione internazionale di surf , cosa che le suscitò più che stupore...probabilmente sorpresa di quella eccessiva dimostrazione di avanguardia da parte dei dirigenti della località turistica .

Intanto però continuava a domandarsi chi fosse quel ragazzo .

Lui era semplicemente un giovanissimo ragazzo affascinato dal surf. Era uno sport al quale aspirava da tutta la sua giovane vita ;

si era documentato così tanto , che prima di iniziare davvero a praticarlo , aveva deciso di guardarsi intorno per scegliere non una tavola qualsiasi , bensì quella ideale !

Aveva la testa piena d'idee moderne . Tavole shepate dai più famosi ; made in Hawaian islands  , made in Australia , in fibra di Carbonio , In Kevlar , In epossidica , una short fish , una gun , una  mini-malibù...

Per schiarsi maggiormente le idee , andò a parlare con il vecchio Joe . 

Joe era tra i primi ad aver battezzato il surf nel mediterraneo , e sicuramente il primo ad averci provato in quella parte della puglia . Bonariamente era chiamato da tutti dell'ambiente surfistico : ' lo zio '.

Joe : ' apprezzo che tu voglia cercare accuratamente la tua tavola prima di inziare a cavalcarel'onda , ma non ti pare di esserti riempito la testa di tante inutilità ? Non ti occorrono Carbonio o Kevlar per iniziare a vivere di passione per questo sport .'

lui : ' Ma zio , hai sempre detto che la tavola giusta debba essere trovata con molta calma ?! tu che mi consiglieresti allora ?

Il ragazzo prese ad accarezzare alcune tavole esposte lì in casa attendendo una risposta convincente .

Joe : ' ferma la tua mano lì ! ' ...  disse .

La mano si posizionò su di una longboard in resina . 

Joe: ' ecco ! quella lì è una gran bella tavola con cui iniziare ! '. 

lui : ' una longboard ?? ma è qualcosa di superato , di vecchio ... non potrà mai essere qualcosa adatto a me ! '

Joe : ' io la preferisco a tante altre ...' disse lo zio un pò amareggiato dalla risposta .

lui : ' io ho voglia di qualcosa di forte , di agile , di vincente, come le tavole che usano i campioni come kelly Slater '

Joe: ' allora caro mio non lo troverai qui , in una tavola , nella tua tavola , devi avvertire la voglia , il desiderio e la passione per il mare . devi sentire l'amore dello shaper per la sua creazione . devi avvertire il desiderio d'avventura , devi sentire il cuore sulla tavola, ed in quello che cerchi tu, non troverai tutto questo .Al camping abbiamo organizzato una gara tra vecchi e nuovi surfer , in questi giorni bazzicalo e fatti un'idea delle tavole che potrebbero piacerti ..'

Lei lo incontrò un pò di volte , ma non ebbe voglia di fermarlo , di parlarci ... finchè non notò che un pomeriggio lui si fermò a parlare con un adulto che sistemava un vecchio gozzo attraccato al moletto della zona.

quando il ragazzo fu lontano ...

lei : ' mi scusi , potrei farle qualche domanda ? '

Joe : ' dimmi pure signorina ! '

lei : ' quel ragazzo , quello che poco fà l'ha chiamato zio...suo nipote insomma , come si chiama ? '

Joe : ' chiamalo pure sciocco ! e non è mio nipote , qui tutti mi chiamano zio ! '

lei si sedette sul moletto bagnando le punte dei piedi in acqua e parlando con quell'uomo...forse era la prima volta che in tanti anni di vacanza in quei luoghi instaurava un discussione con qualcuno che non fossero i suoi genitori ..

lei : ' sciocco ? e perchè Zio ? '

Joe : ' perchè il surf qui l'ho portato io , l' ho diffuso '

lei : ' vuol dire che lei lo ha insegnato ? '

Joe : ' No tesoro , è il mare che ti insegna il surf ! e comunque sia , lui è uno sciocco perchè non vuole ascoltare i consigli di un vecchio '

lei : ' anche lui è un surfista ? '

Joe: 'No , lui è  un vergine ' 

lei sembrò non comprendere bene ..

Joe : ' voglio dire che lui conosce bene le tecniche , ma non ha ancora surfato la sua prima onda... è in cerca della tavola ideale ' .

lei : ' non capisco , è un surfista o non lo è ? tavola ideale ? '

Joe : ' signorina scuasami , ma quanti anni hai ?'

lei : ' 18 compiuti , mi chiamo Sabrina ' 

Joe : 'Piacere , io Joe ,oppure Zio . Allora signorina , ti spiegherò meglio :per lui , la tavola ideale è come per lei il principe azzurro... non farà mai l'amore con uno qualsiasi finchè non sarà sicura che sia la persona giusta per lei , mi sono spiegato ?'

lei : ' ah ! ora capisco ' arrossendo .

lei si alzò ed accennò un saluto e tornò dai suoi .  La notte seguente lei si svegliò per il caldo e per il vento forte che soffiava tra le finestre , camminò fuori dalla casamobile mentre i suoi genitori dormivano profondamente . Nella penombra della notte distinse una sagoma che s'incamminava verso il moletto dove erano attraccate le barchè . Restò Ferma ad osservare finchè il vento portò al suo naso un odore intenso di fragola , a quel punto lei si mosse in fretta diretta verso il moletto.

giunta sul molo... : 

lei : ' lo sapevo che eri tu ! ' mentre lui scioglieva le cime che tenevano il gozzo attraccato ...

 spaventato e sorpreso il ragazzo rispose d'istinto e con voce tremante .

lui : ' Ciao ! ehm...ma chi sei ? ' 

lei :  ' sono ...ehm..un'amica di zio Joe ! ...ma quella non è la sua barca ? '

lui: ' si lo è , la prendo in prestito per qualche ora '...

lei : ' per andare dove a quest'ora ? '

lui . ' tra meno di dieci minuti sarà l'alba ,e tra 30 minuti inizieranno le gare di surf , ti piace il surf ? '

lei : ' si certo ...ma ..'

la interruppe sorridendo ...

lui : ' allora salta sù ed andiamo insieme a vederle da vicino ' 

Sabrina non fece in tempo a rispondere che già era saltata sul gozzo insieme a lui e si spingevano al largo .

Le ore volarono , si godettero insieme alba e gare tra onde e schizzi spumosi  che sfioravano il gozzo .

lui : ' hai mai fatto surf ? '

lei : ' no , non lo farei mai , non riuscirei , troppo pericoloso , troppo dififcile e fa troppo freddo con questo vento '

lui le si avvicinò e l'abbracciò ... tornarono uniti ...dopo essersi allontanati insieme come sconosciuti . 

tornati al molo , mentre riattraccavano ... 

lui : ' quando sei arrivata qui mi hai detto che sapevi che ero io ... ma che volevi dire ? '

lei . ' ah già ...ogni volta che ti ho incontrato in questi giorni ho sentito odore di fragola , non sò perchè '

lui :' ah già... ! la sex ?? ' 

lei stupita e quasi impaurita indietreggioò mentre Tommy estraeva dalla propria tasca un disco rosa con la scritta 'Sex Wax'  .  la vide reagire in quella maniera e capì ..

lui : ' ma che pensi ? la sex wax si chiama così , ma è la paraffina , la cera che si mette sulle tavole da surf per non scivolare , è alla fragola , e la porto sempre con me nel caso mi dovesse servire .'

lei : ' praticamente è il tuo preservativo ' disse lei ridendoci su ...

lui : ' effettivamente la porto con me in caso di evenienza , proprio come gli altri fanno con i preservativi ..hai ragione ' e ridacchiarono sù insieme finchè non si congedarono con un sorriso.

Il mattino dopo all'alba ci sarebbero state le finali . Sabrina e Tommy s'incontrarono in serata , sul moletto , dove si erano  conosciuti alcune ore prima . lui guardava il mare che nel frattempo si era sorprendentemente calmato sotto l'influenza della luna piena .

Tommy era triste e pensieroso . Sabrina gli si sedette vicino finchè non si accrose di lei .

Parlarono a lungo ... del surf , della maturità , della voglia di avventura , di evadere dalla realtà ...del bisogno di sentirsi vivi , pazzi , pieni di vita ...

lei guardò lui e disse : ' portami a fare il bagno al largo ...portami ora !  '

Tommy sorrise , si alzò e si diresse verso il gozzo di zio Joe che sorprendentemente non era attraccato al suo solito posto. Rassegnato guardò Sabrina già pronto a spegnerle quel sogno , quel desiderio ... ma guardandole gli occhi non se la sentì . Cercando attorno  trovò una longboard , gialla , una bear da 10'2' , appoggiata alla staccionata . 

La mise in acqua , fece distendere Sabrina in punta e lui si posizionò in  coda ...

Tommy remò sul mare piatto , mentre l'aria afosa confondeva la notte con il giorno.

Remarono e si spinsero in mare aperto sulla scia del riflesso della luna piena ...

Si baciarono forse nel modo più romantico che un film non avrebbe mai potuto rappresentare .

Fecero l'amore entrambi , scoprirono l'amore ... e si addromentarono nella calda notte , distesi l'uno sull' altra con le gambe immerse nel mare limpido . . .

Furono cullati dalla corrente per alcune ore , e la tavola rimase lontana dalla costa , mentre i loro corpi , vicini , stretti e caldi , vissero nel riposo e nella rilassatezza le ultime ore di quella magica nottata che sapeva d'incredibile.

Al mattino , all'alba ...come da previsioni , si rialzarono le onde e Tommy  e Sabrina si risvegliarono mentre veloci eran sospinti dal mare verso riva . 

Stavano surfando la loro prima onda.

Guardarono la costa ancora lontana e guardarono le onde che spumeggianti ed imponenti li sospingevano . Tommy remò mentre un'altra onda li raggingeva in coda ...poi si alzò di scattò e gestì il surf mentre Sabrina ataccata saldamente in punta si godeva lo spettacolo come un angelo che vola sfiorando il mare.

Surfarono insieme finchè la tavola non si arenò sul bagnasciuga . 

Tommy Guardò Sabrina con occhi immensamente felici ,e la faccai bagnata punteggiata da qualche granello dorato di sabbia e le disse : ' mi hai insegnato il surf  ! '

lei : ' è il mare che te lo ha insegnato ' ...

lui : ' no , ti sbagli ... il mare stanotte ci ha insegnato l'amore ! , e tu ci hai regalato la nostra prima surfata'...

i due ragazzi si amarono a lungo ... e continuarono ad amare il surf ed il mare.

Tommy infine scelse proprio la bear della sua prima surfata come propria tavola...ed il caso volle che fosse propria una tavola di zio Joe che 'casualmente' egli stesso aveva dimenticato lì .

...l'amore , l'amore per il mare , la passione per qualcuno , per uno sport .. spesso e volentieri sono sentimenti simili , si confondono per poi tornare a distinguersi . Non importa che finiscano , importa che ci lascino traccia dentro , come un 'onda che abbiamo cavalcato una volta e che sappiamo non ritroveremo più  . Ma la prima onda , come la prima volta ... un surfista ... non la dimentica mai .

 

GIUSEPPE LOBBENE

 


 
 
 

Formato PDF Adobe Acrobat  Formato PDF

Versione stampabile Versione stampa

Invia per email Invia per email

 
 
 


  • Articoli
  • Indice articoli
  • Anteprima articoli
  • Cerca nel sito

    Top in :
    Meteo tools » Tipi di Crepuscolo e il calcolatore universale di alba e tramonto

  •  
     
     
    9.56
    9.569.569.569.569.56
    Voti: 23

    Esprimi il tuo giudizio
    su questo articolo:

    2
    44
    666
    8888
    1010101010

     
     
    Limite
    I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. SurfReport non è responsabile per il loro contenuto.

    Commenti non abilitati per gli utenti Anonimi, registrati

     
    Home · Contattaci · Raccomanda · Guestbook · Accessi  |  WAVE  |  WIND  |  SNOW  |  Top10 · Cerca · Gadgets · Sostieni · Registrati · Logout      
    Meteo Maps Webcam Reports Spots Forum Gallery Articles MySurf Directory Shops Camps Chat Libri News Gruppi Eventi Annunci
     
    Pagina generata in 0.008 sec. - WEB Server: Apache - OS: Linux - CMS: PHPNuke. I contenuti sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons. I siti collegati possono richiedere l'esclusione dal portale. Risoluzione minima consigliata 1280x1024. Sito ottimizzato per Mozilla Firefox
    Supported by CBA 3BMeteo Test paternità SurfReporter LetsGoItaly Directory SitiUtili WebDir Cerca Codici sconto
    Permalink: http://surfreport.it/modules.php?name=News&file=article&sid=198