Anticiclone e niente freddo

Voglio la neve!
Almeno facesse le onde...
Odio il freddo.
Prendo quel che viene.



Risultati
Sondaggi

Voti: 717
Commenti: 0
 
 
0
    
   Storie » Onde nello stagno  
 
Pubblicato Giovedì 23 Giugno 2005 da Axisofsurfing
 
 

Surf da onda
Tempo fa ero in Sardegna ospite di un amico surfista, eravamo a Su Pallosu presso lo spot che qui chiamano La Laguna per controllare le condizioni del mare.

C’era un bel vento che soffiava teso da est, troppo forte per creare una qualche onda surfabile. Decidemmo comunque di fermarci sulla spiaggia a fumarci una canna. La giornata era fantastica, il cielo spazzato ed asciugato dal vento dopo giorni di pioggia insistente. Si era formata ad una decina di metri dalla battigia, una bassa striscia d’acqua lunga quasi un centinaio di metri. Il vento soffiava proprio nel senso della lunghezza di questo piccolo bacino che in realtà altro non era che la traccia di un fuoristrada, o più probabilmente una ruspa, passato più volte e senza scopo apparente nello stesso punto, scavando questo taglio poco profondo e pieno fino all’orlo di acqua piovana. La luminosità del cielo rendeva questa pozzanghera di un colore fantastico. Ebbene quel giorno tutto ci fu rivelato, il vento raccontò la sua storia straordinaria su quella minuscola striscia d’acqua.
Sull’estremità della pozza più lontana da noi si poteva vedere come il vento stava avendo il suo primo effetto sulla superficie ancora liscia come uno specchio. Dapprima ci fu solo un leggerissimo accenno di distorsione, come una sfumatura, ma tutto sembrava fremere come a presagire un più intenso movimento. Sì, pareva energia che minaccia l’ordine prestabilito, una nuova realtà verso un’altro equilibrio, la natura stava per risolvere le sue differenze nell’unico modo possibile. Il movimento divenne più intenso, le sfumature si trasformavano in evidenti increspature e le parti frontali di queste microonde che avanzavano diventarono blu scuro. L’ultima increspatura si accavallava alla precedente ingrossandosi, poi ancora su di un’altra più lenta raddoppiandola, e così via finchè ad una altezza critica, che stimammo in non più di dieci cm, le creste di queste stupefacenti onde in miniatura cominciarono a lacerarsi. La loro corsa attraverso la pozzanghera era ormai sfrenata.
Onde! Erano realmente onde adesso, alte sui 10/15 cm, delineate, formate e relativamente potenti. Sentivano il fondo gradualmente sempre più basso sollevandosi in linee frastagliate di schiuma, piegandosi e rovesciandosi infine sull’estremità opposta della pozzanghera. Una dopo l’altra, differenti tra loro ma allo stesso tempo uguali. Queste meraviglie erano nate, avevano vissuto e morivano. Esattamente come avviene in mare aperto pensammo, là oltre l’orizzonte a migliaia di chilometri dove nascono quelle onde che cavalchiamo o che semplicemente si dissolvono ai nostri piedi sulla spiaggia. Penserete sicuramente che quello che avevamo fumato abbia in qualche modo amplificato le nostre reazioni, ma questo è quello che veramente abbiamo visto coi nostri occhi e da quel giorno sappiamo di aver avuto il privilegio di una rivelazione.

 
 
 

Formato PDF Adobe Acrobat  Formato PDF

Versione stampabile Versione stampa

Invia per email Invia per email

 
 
 


  • Articoli Surf da onda
  • Indice articoli
  • Anteprima articoli
  • Cerca nel sito

    Top in Surf da onda:
    Indonesia - IV - Sumatra » Arcipelago Mentawai » Guida a Spot Camp Charter - rev.2

  •  
     
     
    8.26
    8.268.268.268.26
    Voti: 30

    Esprimi il tuo giudizio
    su questo articolo:

    2
    44
    666
    8888
    1010101010

     
     
    Limite
    I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. SurfReport non è responsabile per il loro contenuto.

    Commenti non abilitati per gli utenti Anonimi, registrati

     
    Home · Contattaci · Raccomanda · Guestbook · Accessi  |  WAVE  |  WIND  |  SNOW  |  Top10 · Cerca · Gadgets · Sostieni · Registrati · Logout      
    Meteo Maps Webcam Reports Spots Forum Gallery Articles MySurf Directory Shops Camps Chat Libri News Gruppi Eventi Annunci
     
    Pagina generata in 0.010 sec. - WEB Server: Apache - OS: Linux - CMS: PHPNuke. I contenuti sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons. I siti collegati possono richiedere l'esclusione dal portale. Risoluzione minima consigliata 1280x1024. Sito ottimizzato per Mozilla Firefox
    Supported by CBA 3BMeteo Test paternità SurfReporter LetsGoItaly Directory SitiUtili WebDir Cerca Codici sconto
    Permalink: http://surfreport.it/modules.php?name=News&file=article&sid=67