Anticiclone e niente freddo

Voglio la neve!
Almeno facesse le onde...
Odio il freddo.
Prendo quel che viene.



Risultati
Sondaggi

Voti: 254
Commenti: 1
 
 
0
    
   Viaggiare con la tavola » Comparazione compagnie aeree per il surfista  
 
Pubblicato Lunedì 15 Marzo 2004 da paolo
 
 

Di tutto...
L'articolo è nato da uno studio svolto tra gli utenti del sito che sono soliti viaggiare con tavole appresso. Sono riportate una serie di opinioni sulle compagnie aeree raccolte dagli utenti, che ti potranno essere utili per decidere tra una compagnia o l'altra quando prenoterai il prossimo surf-trip.


Le compagnie aeree sono ordinate dalla più conveniente per il surfista a quella meno conveniente, tenendo in particolare considerazione la sovrattassa per il trasporto della tavola, quella cosa che in agenzia di viaggi non riescono mai saperti quantificare e che di volta in volta ti trovi a dover gestire all'atto del check-in.
Notare che, sebbene le compagnie abbiano delle regole interne che stabiliscono se e quanto fare pagare di sovrattassa, nei fatti molto dipende dalla fortuna (o sfortuna) di chi troviamo di fronte al check-in.

SurfReport consiglia: VolaGratis il motore di ricerca di voli low-coast!

Compagnie Amiche con trasporto tavole gratuito.

-Quantas. Compagnia aerea dell’australia molto utile per voli interni ottimo trattamento della tavola non si paga il trasporto.
-Sri Lankan. La migliore soluzione per chi vola in sri lanka o alle Maldive, i prezzi sono molto accessibili e la flotta è molto moderna. Non si paga per il trasporto delle tavola.
-Air New Zealand. La compagnia neozelandese e molto rispettosa nei confronti dei surfisti ed è un opzione valida per chi vola verso l’oceania.
-Austrian airlines. Tavola gratis.
-Emirates. Ottimo servizio e tavola gratis, buona opzione per volare in Oriente.
-Garuda Indonesia. In questa compagnia non si paga il trasporto della tavola, il turismo ”surfista” è uno delle maggiori fonti di ingresso in Indonesia.
-Singapore Airlines. Una delle maggiori compagnie del mondo non si paga per il trasporto della tavola, in caso di danni non vengono rimborsati.
-Malaysian Airlines. Ottima compagnia per volare in estremo Oriente, buoni prezzi e tavole gratis. Ottimo servizio. Fanno firmare un foglio per cui la compagnia non si prende carico di eventuali danni.
-Thai. Compagnia aerea di qualità seppure un po' caruccia. Come con tutte le compagnie asiatiche, la tavola dovrebbe essere gratis, tuttavia è capitato di dover pagare a peso d'oro.
-China Airlines. Buona compagnia per l'estremo Oriente, è la più economica tra le concorrenti. Ovviamente tavole gratis.
-Cathay Pacific Airline. Non fa pagare le tavole e al ritorno dall'Indonesia se ti comporti bene all'imbarco non ti fanno pagare la sovratassa per i kili in più.
-Martinair. Compagnia olandese che collega Amsterdam alla Costarica-San Jose (con scalo Miami): trasporto di 1 long e 2 short gratis.
-Meridiana. Per arrivare dall'Italia ad Amsterdam costo zero.
-Portugalia. Tavole gratis.
-Spanair. Tavole gratis.
-AirEuropa. Tavole gratis.
-LAN. Compagnia aerea sudamericana (Cile, Perù, Argentina, Brasile, ecc.). Tavole gratis nel limite dei 20kg consentiti.
Trasporto tavole a pagamento.

-Futura. Per Tenerife 25 euro per la tavola.
-Alitalia. 35 euro sul volo Pisa-Roma anche se avevo biglietto emesso dalla China Airlines da Pisa a Taipei con tavole al seguito gratis. Per le tavole di solito ti fanno pagare una cifra abbastanza onesta (50-100). Un'altra volta da Brasile 50$. per il portogallo 50 euro l'andata, niente il ritorno. Dipende da chi trovi al check-in. Volo Milano MPX - TENERIFE 120 euro (andata e ritorno)
-Air Europa. Buon servizio ma è una delle compagnie meno permissive per il trasporto della tavola, la quota da pagare non è ragionevole, in alcuni casi (molto rari) non si paga niente. Informarsi prima di partire. Per quanto riguarda il viaggio in Europa le tavole non le fanno pagare, basta non sorpassare il peso max concesso per ogni passeggero. In media viene considerato 20kg quindi tavola e un borsone non troppo pesante e non si paga nulla.
-TAP Air Portugal. Il trasporto tavole non sempre è gratis: a volte se gli aerei sono pieni si paga una tariffa anche pesantuccia! E' un opzione da tener conto per volare in Brasile, Capo Verde, Madeira o Portogallo.
-GOL Brasil. Compagnia low cost brasiliana. Costo trasporto tavole 100 Real brasiliani a tratta, equivalenti a circa 30 euro.
-KLM. Considerata da poco una compagnia nemica dei surfisti a causa dell’alto prezzo per il trasporto della tavola. Se si declina la compagnia da ogni possibile danno alla tavola, in alcuni tragitti, è possibile non pagare la sovrattassa.
-Varig. Compagnia Brasiliana fa pagare una tassa per il trasporto della tavola. Per un viaggio da Madrid a Rio o San Paolo si spendono 50$.
-Lufthansa. Compagnia tedesca fa pagare un prezzo ragionevole per il trasporto della tavola che dipende anche dalla lunghezza del tragitto. Per evitare sorprese meglio informarsi prima di partire.
-Neon. (compagnia charter Alpitur-Francorosso-Carambola) 150€ per le Canarie andata e ritorno, solo andata 100€.
-Aero Mexico. E’ la migliore opzione per andare in Messico buon trattamento della tavola la spesa per il trasporto è di 50$.
-Spanair. Compagnia spagnola che ultimamente si comporta male con i surfisti.
-Delta. Si paga una sovrattassa di 150 euro.
-TUIfly. Il bagaglio di piccole dimensioni (es. racchette da tennis o da squash, racchette da nordic walking) sarà considerato nella franchigia del bagaglio da consegnare e non dovrà più essere comunicato come in passato. Il trasporto di equipaggiamenti da golf, da immersione così come sci e snowboard – fino ad un massimo di 30 kg sarà gratuito e dovrà essere comunicato. Il trasporto di attrezzature sportive ingombranti (per es: biciclette, tavole da surf, canoe…) è a pagamento e dovrà essere comunicato. Inoltre, i passeggeri che sapranno prima della partenza di avere un bagaglio superiore ai 20 kg consentiti, potranno prenotare l’opzione ‘bagaglio in eccesso’. Questa nuova formula permette di evitare eventuali inconvenienti ed ulteriori costi al check-in. I passeggeri potranno prenotare via internet o presso l’agenzia di viaggi le seguenti opzioni per eccedenza di bagaglio: 5 kg per 25 euro - 10 kg per 45 euro - 20 kg per 80 euro. In questo modo il passeggero risparmia, poiché la regolare penale per il bagaglio in eccedenza è di 7 euro per kg.
-Lauda air. Per andare in Australia hanno chiesto la bellezza di 200 euro andata e 200 al ritorno. 100 euro a tratta per Barbados.
-Livingston (della Lauda air). Per canarie: tavola da surf e bodyboard 80 euro, windsurf e kite-surf 150, biciclette 40.
-American Airlines. Con questa compagnia è meglio non viaggiare per molti motivi, riguardo alla tavola si spende un bel mucchio di dollari per il trasporto.
-United. Altra meravigliosa compagnia americana che non accetta il surfista e fa pagare una quota di 150$ per il trasporto della tavola.
-Continental Airlines. Sembra che le compagnie americane siano contro i surfisti anche questa è da evitare.
-South African. Se dovete andare in sud africa viaggiate con KLM o British perchè questa linea aerea è molto cara per i borselli dei surfisti.
-Air France. Linea scomoda, snob e di pessima qualità è una opzione economica per viaggiare verso Tahiti, Reunion o Mauritius. Ci sono poche certezze su quanto si paga per il trasporto della tavola, ma sicuramente si paga. Esempi: 120 euro Roma->Mexico City - 80 euro per Pisa->Rio - 150$ Rio->Pisa. Nell'ultimo caso il prezzo è riferito alla singola tavola, per 3 tavole volevano 450$!!!
-Swiss Air. scadente il cibo, scadente l'aereomobile ancora hanno i televisori appesi al soffitto per vedere i film, i piloti atterrano con la delicatezza di un bisonte, e per il trasporto tavole vogliono 100/150$
-Iberia. Assolutamente da evitare, il servizio a bordo è patetico verso i surfisti e non solo . Un esempio: un volo Madrid-Parma in classe turistica costa intorno a 620 euro, un prezzo ragionevole se non ci fosse una sovrattassa per il trasporto della tavola di 335 euro.
-British Airways. Dopo anni di trasporto gratuito, dal 2007 ha cambiato politica e non trasporta le tavole neppure a pagamento.

Le condizioni riportate sono solo esempi, potrebbero non corrispondere alla realtà. Inoltre i regolamenti delle compagnie cambiano in continuazione. Chiediamo scusa per omissioni o errori. Per segnalare errori o omissioni inserire un commento all'articolo subito sotto.
Per maggiori dettagli sulle opinioni espresse si rimanda al forum Compagnie Aeree.

 
 
 

Formato PDF Adobe Acrobat  Formato PDF

Versione stampabile Versione stampa

Invia per email Invia per email

 
 
 
L'ultimo surf trip hai viaggiato...

...in auto.
...in aereo.
...in moto.
...in treno.
...in nave.
...autostop.
...altro.


[ Risultati | Sondaggi ]

Voti: 29
Commenti: 0
 
 
 
  • VolaGratis
  • forum Compagnie Aeree

  • Articoli Di tutto...
  • Indice articoli
  • Anteprima articoli
  • Cerca nel sito

    Top in Di tutto...:
    Viaggiare con la tavola » Comparazione compagnie aeree per il surfista

  •  
     
     
    8.76
    8.768.768.768.768.76
    Voti: 13

    Esprimi il tuo giudizio
    su questo articolo:

    2
    44
    666
    8888
    1010101010

     
     
    Limite
    I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. SurfReport non è responsabile per il loro contenuto.

    Commenti non abilitati per gli utenti Anonimi, registrati

    Re: Comparazione compagnie aeree (Voto: 0)
    da Tapiro il 29/03/2004
    (Info Utente | Invia un Messaggio) http://www.nevefresca.com
    KLM... un viaggio e non ho pagato... vari amici...vari viaggi... nessuno a pagato il trasporto. Secondo me è una compagnia amica.

    Re: Comparazione compagnie aeree (Voto: 0)
    da punfero il 24/03/2004
    (Info Utente | Invia un Messaggio)
    Tra le compagnie abbastanza oneste e che NON ti fanno pagare la tavola (almeno a noi.. bastato 'dichiararla e rientrare in franchigia') citerei la THAI....
    Poi devo aggiungere che 'dichiarandole' (parlo sempre di short board) non ho mai pagato nulla nè con SPANAIR nè con AIREUROPA! E..nemmeno con Alitalia e Airfrance (volo di avvicinamento)!!!
    (non so se è stato culo...!!)
    COMUNQUE: Consiglio mio è quello di mandare un fax all'uff. della compagnia dichiarando le tavole e chiedere risposta (affermativa) sempre via fax...
    saluti e fate ammodo...
    punfero®

    Re: Comparazione compagnie aeree (Voto: 0)
    da Soulrunners il 07/04/2004
    (Info Utente | Invia un Messaggio)
    Mi sa che bisogna ri-verificare la British ... a Koala di ritorno dal Costarica la tavola l'hanno massacrata ...

    IBERIA CRIMINALI!!! (Voto: 0)
    da oceano13 il 13/05/2004
    (Info Utente | Invia un Messaggio)
    IBERIA BASTARDI CRIMINALI!
    BISOGNA ASSOLUTAMENTE BOICOTTARLI!!
    NON VI CONSIGLIO PROPRIO DI VIAGGIARE CON LORO SE VI RODE PAGARE CIFRE ASSURDE PER IL TRASPORTO TAVOLE!!

    Re: Comparazione compagnie aeree per il surfista (Voto: 0)
    da ivi73 il 06/08/2005
    (Info Utente | Invia un Messaggio)
    Ragazzi volevo segnalarvi che l' 'amica' thai in data 05/08/2005 per imbarcare una 6.8 mi ha chiesto 45 euro al Kg a tratta.Inoltre mi è stato detto che nel caso in cui la tavola fosse stata sotto i due metri e mezzo, mi avrebbero fatto un forfait di 5 Kg anche nel caso in cui questa avesse raggiunto un peso maggiore 'che culo...'
    Cmq se non ci credete chiamate la sede centrale Thai di via barberini a Roma Tel. 06/47813304

     
    Home · Contattaci · Raccomanda · Guestbook · Accessi  |  WAVE  |  WIND  |  SNOW  |  Top10 · Cerca · Gadgets · Sostieni · Registrati · Logout      
    Meteo Maps Webcam Reports Spots Forum Gallery Articles MySurf Directory Shops Camps Chat Libri News Gruppi Eventi Annunci
     
    Pagina generata in 0.014 sec. - WEB Server: Apache - OS: Linux - CMS: PHPNuke. I contenuti sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons. I siti collegati possono richiedere l'esclusione dal portale. Risoluzione minima consigliata 1280x1024. Sito ottimizzato per Mozilla Firefox
    Supported by CBA 3BMeteo Test paternità SurfReporter LetsGoItaly Directory SitiUtili WebDir Cerca Codici sconto
    Permalink: http://surfreport.it/modules.php?name=News&file=article&sid=28